5 segreti per definire il tuo stile

Qualche settimana fa ho lanciato un sondaggio aperto sulla mia pagina Facebook, chiedendo, a chi mi segue su quel social, quali sono gli argomenti -di cui parlo tramite il mio lavoro- che interessano di più e che avrebbero bisogno di maggior approfondimento.

Un suggerimento mi ha colpito particolarmente, perché si focalizzava su come imparare a definire il proprio stile personale.

Ognuno di noi sa già come vestirsi, quali indumenti e quali colori scegliere istintivamente. A volte può deviare, perché non conosce quali sono i propri colori donanti o la propria forma fisica. Ma ti posso assicurare che se sei una donna che indossa spesso i vestiti e le scarpe eleganti, difficilmente ti ritroverai a vestirti in tuta e sneackers (a meno che tu non debba fare sport). E viceversa, ovviamente.

Ed è giusto così, perché il tuo stile è l’espressione del tuo io, della tua personalità. E ricordati sempre che uscire di casa in tuta e scarpe di ginnastica anche per fare commissioni, non significa che tu sia sciatta: solamente ti senti a tuo agio vestita in questo modo. Sei tu, e non potrai mai uniformarti del tutto alle proposte di moda che ti circondano.

 

5 segreti per definire il tuo stile personale

 

Per poter definire il tuo stile, però devi fare un lavoro più approfondito. Non scegli il tuo abbigliamento e non componi il tuo outfit affidandoti solo all’istinto, ma inizi a ragionarci. Fai a monte un lavoro di conoscenza su te stessa, i tuoi gusti. Impari a conoscere il tuo corpo.

Ecco allora come arrivare a definire il tuo stile personale, a veicolare un messaggio immediato di te stessa attraverso l’abbigliamento:

1 – Sai riconoscere cosa ti valorizza fisicamente, studiando le tue proporzioni, la tua forma del corpo, e i colori che ti esaltano

Quando identifichi la tua forma del corpo [a clessidra, a rettangolo, a cerchio…] puoi riconoscere più facilmente gli indumenti che maggiormente possono valorizzarti, così come studiare le tue proporzioni: per esempio, il tuo busto è lungo rispetto alle gambe? E che forma hanno le tue spalle? I colori, poi, ti regalano un valore aggiunto: trovare la tua palette ti aiuterà ad esaltare naturalmente il tuo incarnato e a realizzare un aspetto finale più armonioso. *Per saperne di più, puoi richiedere la consulenza d’immagine on-line.

2 – Sai vestirti nel modo più adatto per ogni occasione

Nessuno di noi si vestirebbe nella stessa maniera per andare a una cerimonia, a guardare una partita, e per sottoporsi a un colloquio di lavoro. Fare attenzione a come ti vesti a seconda dell’occasione, avere rispetto per il dress code, veicola immediatamente il messaggio che hai capito perfettamente come il tuo aspetto possa comunicare con gli altri, e che sai esattamente cosa indossare.

3 – Sai selezionare gli indumenti essenziali che non devono mai mancare nel tuo guardaroba

Cosa non deve mai mancare tra i tuoi indumenti? Le scarpe in tela All Star? Un blazer? Il cappotto color cammello o quello nero? La camicia bianca e una t-shirt con la stampa? Prova a metterli per iscritto in quel bel taccuino che hai appena comprato, e da quei capi essenziali potrai realizzare il tuo vero guardaroba, ragionato e personalizzato, adatto alle tue esigenze. *Questo metodo è la base per realizzare un guardaroba capsula, sai cos’è?

4 – Sai riconoscere l’importanza degli accessori

Quando fai gli abbinamenti per il tuo outfit, gli accessori sono la ciliegina sulla torta. O al contrario possono rovinare tutto. Gli accessori creano un punto focale, che può essere sui piedi, in testa, o attorno al collo: sono loro che “fanno” l’outfit, che possono farti passare da un aspetto noioso a uno favoloso!  *Se hai delle perplessità riguardo a come abbinare gli accessori e completare il tuo look, possiamo lavorare al restyling del tuo guardaroba e creare nuovi abbinamenti.

5 – Trovi interessante provare qualcosa di nuovo

Chi ha imparato a definire il proprio stile non rimane fossilizzato sempre nello stessa scelta di indumenti, ma si apre alle tendenze, prova, si mette in discussione. Acquistando ciò che soddisfa davvero, continua a mantenere fede al proprio stile, ma regalandosi un rinnovamento impercettibile, e nello stesso tempo sorprendente.

Adesso a te la parola: ti sei mai fermata a considerare questi spunti di riflessione per intervenire sul tuo stile personale, per definirlo? Ti aspetto nei commenti. E per parlarne in maniera più approfondita, ti invito a scrivermi una e-mail: compila il modulo nella pagina dei contatti

 

Lascia un commento