I colori e le tendenze moda per la primavera estate 2017

Finalmente è arrivato marzo, le giornate sono molto gradevoli, almeno qui. E la primavera è davvero percepibile. Abbiamo tutti voglia di comprare fiori, non è vero?

E abbiamo soprattutto voglia di colori allegri.

Ti accontento subito, allora, presentandoti la palette dei colori Pantone per la primavera-estate.

Già tutti abbiamo sentito parlare del colore dell’anno, il Greenery, questo verde delle foglie appena nate e dell’erba dei prati. E’ come un richiamo alla natura, ad uscire dalle nostre case e abbandonare almeno per qualche ora la tecnologia e i social.

I COLORI DI TENDENZA

Facciamo adesso un viaggio nella ricca palette dei colori che il Pantone Colors Institute ha decretato di tendenza per il 2017. Prima li vediamo nell’insieme, e poi te li presento uno alla volta.

Come sempre, i colori presentati e poi sviluppati dai designers, vengono poi declinati in sfumature di se stessi, così che troviamo nei negozi sia la versione calda che quella fredda di uno stesso colore. Ma anche la versione più brillante e quella più soft. Sta a te capire su quale colore puntare di più per valorizzare la tua carnagione, o se relegare un colore alla parte bassa del corpo. Un articolo molto ben fatto (che presuppone però un analisi dei propri colori secondo lo studio dell’armocromia) è quello di Lara Quaranta, consulente certificata in armocromia: ti suggerisco di leggere sia la parte 1 che la parte 2.

Niagara

Questo colore è il classico blue denim. Lo possiamo considerare un colore freddo, ma confortevole e polveroso, che ci richiama al relax. Sicuramente è uno dei colori prevalenti della stagione. Per gli abbinamenti con gli altri colori, orientati sul tortora, il giallo chiaro, il verde giada.

Primrose Yellow

Questa tonalità di giallo è molto brillante e gioiosa. E’ pieno di calore e vitalità, e trasmette il buon umore delle giornate di sole. Ovviamente è un colore caldo. Puoi abbinarlo al color cuoio per gli accessori, e accostarlo al viola melanzana e al verde petrolio.

 

Lapis Blue

Questa tonalità di blu è molto intensa, ma nello stesso tempo radiosa. Si sposa benissimo con le carnagioni olivastre e mediterranee, per le quali potrebbe sostituire il nero. Abbinalo all’argento per la sera.

 

Flame

Un arancio-rosso fiamma, questo colore è, appunto, fiammante e vivace. E aggiunge il calore ardente dell’estate all’intera palette. Per ottenere degli accostamenti ben riusciti, scegli il verde, il color cuoio, e, per avere un effetto molto elegante, il blu.

Island Paradise

Isola Paradisiaca è un celeste turchese, dalla temperatura fredda, che richiama gli ambienti tropicali, l’acqua cristallina attorno agli atolli, il desiderio di rilassarsi. Gli abbinamenti più indovinati saranno con il bianco, ma soprattutto con il rosso delle creature marine, come il corallo, le aragoste, i gamberetti.

Pale Dogwood

Questo colore è una tonalità di rosa pallido, tranquillo, che richiama un alone di innocenza e purezza. E’ discreto e morbido. In pratica è un rosa cipria, e lo potrai abbinare al grigio medio, meglio se nelle tonalità argento, al marrone rosato, al color lampone.

 

Greenery

Il colore dell’anno è un verde-giallo brillante, tipico di un fogliame rigoglioso che sta nascendo. Fa venire voglia di prendere un respiro profondo, di ossigenarsi, di rinvigorirsi. Di uscire dal letargo invernale e mettersi ad esplorare, sperimentare, reinventare. Come abbinarlo al meglio? Con l’oro, con l’arancio, con il viola scuro come la tonalità prugna. Ma ancora con il blu, e in piena estate con il bianco.

 

Pink Yarrow

Tropicale e festoso, il rosa dell’achillea è una tonalità di fucsia impossibile da ignorare. Un colore così vivace, accattivante e stimolante, che genera adrenalina. Abbinalo alla gamma dei blu e dei grigi.

 

Kale

Fa ricordare i grandi spazi aperti, Kale, che è un altro verde foglia che evoca il desiderio di connettersi con la natura. Questa lussureggiante e naturale tonalità fornisce lo sfondo perfetto e complementare ai toni più vivaci della palette. Infatti, sarà perfetto con colori terrosi, il ruggine, il marrone.

 

Hazelnut

A completare la palette dei colori è questa tonalità di nocciola, un colore neutro che ricorda la terra sabbiosa. Questo è un colore neutro, e puoi abbinarlo ad altri colori morbidi come l’ambra e il cioccolato, o con colori speziati come lo zafferano e la cannella.

 

LE TENDENZE PIU’ AFFERMATE

Adesso vediamo insieme alcune tendenze. Ovviamente sulle passerelle e nei negozi si vedono tanti input, però ormai lo sai che a me piace concentrarmi solo su alcune tendenze, che possono essere usate tranquillamente da tutti.

Dopo che abbiamo abbondantemente parlato dei colori pantone, dimenticali. Il colore che maggiormente è di tendenza, infatti, è il rosa. Dal baby al fucsia. Se per la primavera dello scorso anno hai comprato qualcosa nel colore rose quartz, ora è il momento di indossarlo.

Insieme al rosa troviamo una ricerca di raffinatezza, con colori neutri come il beige e il nude. E, all’opposto, un tripudio di oro e argento metallici.

 

Si affermano le ruches e i volant, non solo su camicie, blouse e top, ma anche sugli orli corti dei jeans.

Tra le stampe ritroviamo le intramontabili righe, ma che siano grandi, marcate, sia orizzontali che diagonali. Ma soprattutto che siano multicolori, come un allegro arcobaleno.

Ritornano i pois, sia grandi che piccoli piccoli, le stampe tropical che fanno tanto estate, e ovviamente i fiori: delicati, colorati, lussureggianti.

La tendenza più trend di tutte? Le maniche grandi. A campana, a sbuffo, con maxi polsini: sono loro le protagoniste di questa primavera.

 

 

 

Se vuoi giocare con uno stile diverso dal tuo, o creare qualche contaminazione, punta sul denim usato in colorblock, sullo stile da uniforme militare, che ci stiamo portando dall’inverno (ne ho parlato qui), e sullo stile sporty con tute in acetato e bomber maxi. Ma un’altra grande tendenza sono le tasche. Messe un po’ ovunque, ma soprattutto grandi e a saccoccia, a sostituire le borse.

 

Nell’ambito delle scarpe, troviamo dei ritorni dagli anni ’90: la punta quadrata,  i sabot, i sandali platform, le sling back (le scarpe con il tacco medio e il tallone scoperto, cioè le chanel), e ancora i mocassini, sia bassi che con il tacco squadrato.

Tra le borse rimangono di tendenza le borse a secchiello, le micro-bag a tracolla, e lo zaino.

Non possiamo dimenticare gli accessori, tra i quali ti segnalo gli orecchini over e le calze a rete.

Qual è il tuo colore preferito, e come pensi di abbinarlo? E tra le tendenze quale ti affascina di più? E quale proprio non indosseresti mai?

Raccontami tutto nei commenti!

Potrai inviare alla mia e-mail, anche le foto dei tuoi acquisti, per avere dei consigli personalizzati. Fanno parte della mia consulenza “Creazione degli outfit”.