macro tendenze Spring/Summer 2014

Questa stagione moda della Primavera/Estate 2014 è piena di novità e tante macro tendenze, ed alcune a me intrigano parecchio.Risultati immagini per primavera estate 2014 tendenze

L’eleganza Fifty style torna prepotente, ma secondo me la fanno da padrona gli Anni ’90. ovvero quel decennio senza moda, è stato rivalutato: nella forma dei sandali a mattonella; nei maglioncini traforati in fettuccia di cotone; nei pantaloni larghi e corti alla caviglia.

Ce ne faremo una ragione? ovviamente sì!

metallo: tessuti cangianti e dai toni metallici.
dal blu intenso al verde acqua, passando per tonalità argentate tendenti al bianco, l’importante è che l’effetto del colore sia cangiante e metallico.
ovviamente usare un solo colore, per evitare l’effetto caramella incartata.
Trussardi

Trussardi
Trussardi

gonna a ruota: la tipica gonna anni ’50, ampia, lunga appena sotto il ginocchio.
ma anche lunga fino a metà polpaccio, e oltre
è adatta a tutte le figure, perchè riesce a snellire la figura, appiattire la pancetta, mimetizzare i chiletti sui fianchi
Dior

Dior
Dior


bomber (ma anche blazer e chiodo): da usare in versione leggera, non troppo sportiva, anzi elegante
meglio ancora in versione contrasto con un outfit tutto sportivo.
Galliano

Galliano
Galliano



trafori e pizzo: che siano in pelle, seta, jeans, maglia, cercate t-shirt e abiti traforati.
le trasparenze dovranno essere studiate e bilanciate, oppure relegate a una sola parte del capo, per esempio solo le maniche, o la parte alta della maglietta.

Rientrano qui, appunto, i maglioncini in fettuccia di cotone, che io personalmente detesto.
il vedo e non vedo si sublima ovviamente nel pizzo. con la sua trasparenza parla di sensualità senza eccedere mai, tanto da passare da emblema del romanticismo a nuovo ingrediente del minimalismo.
Burberry

Burberry
Burberry

pantaloni ampi: basta con gli skinny!
adesso via libera a pantaloni con le pinces, o molto molto ampi come parei. l’importante è che siano lunghi fino alla caviglia, se non ancora un centimetro più su.
Emporio Armani

Emporio Armani
Emporio Armani
Zara
Zara



stampe floreali: c’è bisogno di aggiungere altro?
osate, osate, osate. poi bilanciate con accessori monocromo
Hermès

Hermès
Hermès
Alberta Ferretti
Alberta Ferretti

pois: la tendenza è portarli grandi o grandissimi. e molto colorati.
su qualsiasi capo di abbigliamento.
il must? indossarli con le fantasie a righe.
Burberry

Burberry
Burberry

bermuda e short: o si accorciano per diventare irrimediabilmente hot.
o si allungano a favore di un ritorno sobrio ed elegante
Zara

Zara
Zara


camicia celeste: anche questo è un ritorno.
o in versione romantica, o maschile. con il colletto semplice, o meglio tempestato di perline, pailliettes e ricami.
Valentino

Valentino
Valentino

frange: tribali, hippie, Anni ’20, punk, inca. di ispirazione asiatica, con effetto animalier.
chic, selvagge o sperimentali.
trovate il vostro mood ed indossatele.
Pucci

Pucci
Pucci


per completare l’argomento, nel prossimo post mi focalizzerò sui colori, sulle scarpe e sulle borse.
stay tuned!

Share:

Lascia un commento