Gli outfit per i giorni più freddi

 

Gli outfit per i giorni più freddi a volte sono quelli più complicati. Per mantenere il comfort, ci vestiamo scegliendo indumenti comodi, ma a discapito di una certa eleganza. Però nessuno ha detto che per essere raffinati bisogna sentire freddo. Così come per vestirsi adatti ad affrontare i giorni più freddi dell’inverno non bisogna necessariamente infagottarsi.

Lo sai quel proverbio che tutti ripetono sul clima riguardo il giorno della candelora, ovvero il 2 Febbraio? “Alla candelora dall’inverno siamo fuori, ma se nevica o tira vento per 40 giorni siamo ancora dentro” (ma in alcune zone è conosciuto anche al contrario!). Al di là del proverbio tradizionale, comunque, è certo che faccia freddo, allora quale migliore occasione per concentrarci sul guardaroba capsula e capire come costruire la sezione invernale, proprio per i giorni più freddi.

In questo articolo abbiamo visto come, partendo da un outfit, tu possa costruire una piccola capsula di stagione. Invece in quest’altro articolo ti ho presentato alcuni look invernali, con i quali mantenere un alto comfort e non perdere tuttavia eleganza e raffinatezza.

Per costruire la tua capsula, ripassiamo un attimo le regole base da seguire, che trovi qui, per non perdere di vista l’obiettivo che si vuole raggiungere quando si interviene con questo metodo nel proprio guardaroba. In questo caso, il nostro obiettivo è creare una capsula per i giorni più freddi dell’inverno.

Carolina Milani, Fashion blogger italiana.  Un colbacco potrebbe essere un alleato!

 

Gli outfit per i giorni più freddi

 

Adesso ti presento gli indumenti che ci accompagneranno in questo “intervento” ragionato sul tuo guardaroba, dai quali ho totalmente eliminato i jeans:

  • cappotto piumino
  • stivali sotto il ginocchio con suola in gomma
  • gonne in lana
  • vestiti lunghi al ginocchio
  • stivaletti con suola in gomma
  • pantaloni in lana, lunghi e cropped
  • camicie
  • maglioni, cardigan, pull a collo alto
  • cappelli
  • sciarpe
  • guanti
  • collant pesanti
  • stivali antipioggia
  • calzettoni in cachemere

 

Tutti i suggerimenti e un outfit

1. Il piumino sarà modello cappotto, lungo fino a metà coscia, non molto ingombrate ma caldo abbastanza, con un bel cappuccio e le tasche. I vestiti di lana, o in tessuti caldi, con i collant extra-pesanti sono un’ottima soluzione, così come le gonne, da indossare con gli stivali. I pantaloni lunghi alla caviglia o cropped risolvono comunque la situazione, anche in caso di pioggia o di neve

2. Manteniamo in caldo le estremità. Cappelli sempre, di varie forme, di vari colori: l’importante è mantenere la testa coperta. E non importa se sei un tipo da cappuccio con pon-pon o da cloche elegante. I guanti in pile adesso li vendono ovunque con il touch sui polpastrelli, quindi non hai scuse per non indossarli. Stivali in pelle, stivaletti con la suola in gomma e un tacco largo, e anche gli stivali anti pioggia non possono mancare: indossali sempre con i calzettoni in cachemire per mantenerti calda calda.

 

3. E infine tutta la maglieria necessaria: maglioncini in cachemere, cardigan da indossare anche sopra i vestiti, pull a collo alto. E anche qualche camicia, che ti consiglio di ottimo cotone.

 

Nella prossima foto trovi un outfit realizzato con indumenti inseriti in questa capsula. Io lo indosserei proprio oggi, in cui fa molto freddo, piove a tratti, e volentieri me ne starei a casa, ma devo andare a una riunione di lavoro:

 

Adesso hai un quadro di come intervenire per costruire la tua capsula per i giorni più freddi dell’inverno. Quindi, fai un’incursione nel tuo armadio e individua gli indumenti che possono servire a raggiungere questo obiettivo. Poi scrivili su un foglio o un taccuino [meglio ancora sul fantastico planner per il guardaroba che riceverai gratis se ti iscrivi alla mia newsletter], per capire se ti manca qualcosa tra questi e che potrebbe davvero servirti e quindi dovresti acquistare. Oppure se a questa lista vuoi aggiungere qualcosa, assecondando il tuo stile personale.

Nel caso in cui ti dovesse servire il mio aiuto, non esitare a scrivermi per acquistare la consulenza “Guardaroba Capsula“, con la quale acquisirai tutte le competenze necessarie per costruire il tuo guardaroba capsula, sia solo per una sezione (come nel caso di questo post), sia per tutto il tuo guardaroba. Nella pagina dei contatti  trovi il modulo per inviarmi una e-mail e chiedermi tutto al riguardo.

Lascia un commento