Una nuova presentazione

Oggi ho messo on-line il nuovo sito!!! Ta-daaan!!!

Dopo anni in cui ho scritto un blog che faceva parte di una piattaforma, adesso ho un sito tutto mio. E non mi sembra vero! (Lo so, mi accontento con poco, e mi sorprendo di più)

È necessaria, dunque, una nuova presentazione per chi mi conoscerà a partire da questo sito. E anche per rinnovare la conoscenza con chi mi seguiva da prima.

Chi sono? Cos’è armadiovariabile? Sembrano domande esistenziali, e in realtà lo sono. Perché mi metto nei tuoi panni e capisco che vuoi sapere a chi ti affiderai per avere una consulenza per la tua immagine, per curare il tuo stile, per ottenere consigli mirati per creare i tuoi outfit e per essere seguita nello shopping.

Sono Vinziana Rizzo, ho poco più di 40 anni, sono moglie e madre, vivo e lavoro a Marsala. Dopo tanti anni passati a fare lavori che mi permettessero di sopravvivere, ma che non toccavano nessuno dei miei talenti, ho deciso che era arrivato il momento di dire basta e buttarmi. Così dall’inizio del 2016 sono Curatrice di Stile.

Uh, bello! E che vuol dire?

Vuol dire che il mio lavoro ha come obiettivo prendermi cura del tuo stile e di tutto ciò che questo argomento significa e che gli ruota attorno. Vuol dire che ti aiuto a capire quali sono i punti di forza del tuo corpo, e a valorizzarli al meglio grazie all’abbigliamento. Ti aiuto a capire qual è il tuo stile, a farlo affiorare, a definirlo, se ce ne fosse bisogno. Faccio tutto ciò intanto con uno slogan: alla ricerca ragionata del tuo stile, perché penso che senza un attento ragionamento non andremo da nessuna parte. E poi -punto imprescindibile di tutto il mio lavoro- lo faccio insieme a te.

Esatto: io non potrò mai importi il mio punto di vista, come ti vorrei vedere vestita e abbigliata. Non posso dirti di stare sui tacchi se tu preferisci mille e mille volte le scarpe basse (per fare un esempio). Non posso snaturarti, come non dovresti farlo neanche tu, in nome di chissà quale moda.

Ho scelto il nome del mio brand dopo circa 6 mesi che ci lavoravo su. È nato armadiovariabile perché ho pensato a quante volte cambiamo durante la nostra vita e abbiamo bisogno di rinnovare il nostro guardaroba. Ci hai fatto caso? Quando cambi lavoro, per esempio; se sei incinta; se passi da una taglia a un’altra. Insomma, l’armadio -inteso come guardaroba- non è realmente fisso, e penso che questa variabilità sia positiva: è da accogliere e capire dove ti porta.

Io sono qui al tuo fianco in questa scoperta.

Nel frattempo qui nel blog parliamo di moda e tendenze e come trasferirle nel tuo stile di vita. Parliamo di galateo dell’abbigliamento, di come creare gli outfit, come vestirsi al meglio per un’occasione particolare ma anche per la quotidianeità. E soprattutto cerchiamo di capire come realizzare un guardaroba capsula.

Tutto quello che è successo prima di mettere on-line questo sito lo trovi qui

Per conttattarmi, per avere un confronto, per decidere che sarò io la tua curatrice di stile, vai alla pagina dei contatti e compila il form.

 

Lascia un commento